Per chi scrive spesso può essere utile avere a portata di mano diversi caratteri che con la normale tastiera di Windows si ottengono solo tramite la combinazione del tasto Alt e del tastierino numerico. Giusto per fare un esempio, a me che scrivo racconti mi girano le palle se per inserire una vocale maiuscola accentata o le virgolette caporali devo premere cinque tasti, quindi uso una tastiera personalizzata e mando a cacare il tastierino numerico. Ecco passo per passo come fare.

Attenzione, ogni tanto questa operazione potrebbe dare qualche problema con la visualizzazione della barra degli strumenti.

1. Scaricare Microsoft Keyboard Layout Creator 1.4

Microsoft Keyboard Layout Creator 1.4 è un programma vecchio ma ancora ottimo che ci permette di fare quello che serve a noi. Per scaricarlo andate su questo link:

https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=22339

Inutile dirvi quale bottone dovrete premere…

2. Installare Microsoft Keyboard Layout Creator 1.4

Aprite il file MSKLC.exe e fate partire l’installazione del programma. Vi risparmio i dettagli perché dovrete solo premere i vari “Ok” e “Sì”, niente di complicato.

3. Creare il vostro layout personalizzato

Ora che avete installato il programma, apritelo (eh!). Questo è quello che avrete davanti:

Una tastiera completamente vuota. Ora potete agire in due modi: creare un layout da zero o modificare una tastiera esistente (consigliato).

3.1 Come assegnare i tasti

Premete su un tasto bianco, vi si aprirà una finestrella in cui potrete inserire il carattere da assegnarvi. A ogni tasto potete assegnare più di un carattere, infatti ogni tasto può essere configurato secondo diverse combinazioni:

  1. Tasto normale
  2. Shift + Tasto
  3. Ctrl + Tasto
  4. AltGr + Tasto
  5. Ctrl + Shift + Tasto
  6. AltGr + Shift + Tasto

Per scegliere quale combinazione impostare spuntate le caselle a sinistra, sotto la voce “Shift states” oppure premete sul tasto e, non appena si apre la finestrella per l’inserimento, premete il bottone “All…”. Vi sconsiglio vivamente di usare la combinazioni con il tasto “Ctrl”, perché questo di solito serve a dare comandi.

Ah, ovviamente… per recuperare i caratteri speciali aprite l’applicazione “Mappa caratteri” e da lì copiateli.

3.2 Caricare una tastiera esistente

Se non volete creare una tastiera dal niente, potete benissimo caricarne una già esistente (magari quella italiana). Per fare ciò cliccate sul menu File > Load existing keyboard… Vi apparirà un elenco di lingue. Selezionate “Italiano”.

Ora avete una base già pronta su cui lavorare.

4. Esportare la vostra tastiera personalizzata

Quando avrete finito di creare la vostra tastiera (io non ho fretta eh…) dovrete creare ciò che servirà per installarla sul vostro computer. Ci sono pochi e semplici passi da fare.

4.1 Impostare le proprietà della tastiera

Cliccate sul menu Project > Properties. Vi si aprirà una finestra con alcuni campi da impostare:

Name: il nome del vostro progetto
Description: questa dovrebbe apparire nel menu della lingua quando andrete a installarla, dovrebbe essere qualcosa come “Italiano Custom”
Company: potete metterci quello che volete.
Copyright: non penso vi interessi
Language: ecco, questo è abbastanza importante. Assicuratevi che sia su “Italian (Italy)”.


Se avete modificato una tastiera esistente questo passaggio potrebbe essere inutile, perché troverete tutto già compilato, ma prima di continuare il programma vi chiederebbe automaticamente di controllare queste impostazioni.

4.2 Convalidare il layout

Prima di creare il pacchetto per l’installazione bisogna convalidare il layout, per assicurarsi che sia tutto a posto. Per farlo basta cliccare sul menu Project > Validate layout. Vi apparirà un messaggio di successo, ma con un avviso che potete benissimo ignorare.

4.3 Creare il pacchetto per l’installazione

Finite tutte le operazioni preliminari, cliccate sul menu Project > Build DLL and Setup Package. Dopo pochi secondi una finestra vi avvertirà del successo dell’operazione, indicandovi anche il percorso in cui è allocato il pacchetto.

Ora, se volete, salvate il progetto e procedete con l’installazione della tastiera.

5 Installare la tastiera

5.1 Setup

Andate nella cartella in cui si trova il pacchetto per l’installazione, che solitamente si trova in Documenti. Aprite il file Setup e fate partire la semplicissima installazione.

5.2 Modificare le impostazioni della lingua

Dal menu Start accedete alle impostazioni cliccando sulla rotellina, quindi selezionate Data/Ora e lingua. Da qui andate in Area geografica e lingua, cliccate sulla casella della lingua e poi sul pulsate Opzioni.

Qui, sotto la voce “Tastiere” ve ne dovrebbero apparire due, quella “Italiano” e quella “Italiano – Custom” (creata da voi). Eliminando la tastiera di default, quella personalizzata si imposterà automaticamente. Da questa finestra potrete tornare alle impostazioni originali nel caso ci fossero problemi.

Ora potete andare a provare la vostra nuova tastiera.