Blue-Bi
– Di Remo Santilli

Mettendo piede fuori casa si notano i soliti, comuni volti sfuggenti di una città che “passa” senza mai fermarsi. Ma, se cominciaste a frequentare alcuni “giri” particolari, il mondo da voi finora conosciuto si trasformerebbe. Blue-B è un punto di convergenza. Lì, ora, accadono realmente i fatti che alcuni “addetti” riportano in queste pagine.
Sullo sfondo, una massa informe di giovani disorientati che lottano per affermare la propria identità e poter dire: «Questo sono io.» Cercano Dio attraverso l’amore, trovano pace nella droga. Inseguono ideali, si rifugiano nella violenza. Qualcuno, però, possiede una speranza… E sembra sia connessa con l’arte…

CLICCA QUI PER LEGGERE

Animanomalia
– Di Liliana C. e Leonardo I.

Paneremo del Fiasco, anno 2018.
Gli animali dello zoo del centro sono vittime di una strana mutazione genetica che li rende diversi e stranamente aggressivi. Evasi dalle gabbie che li contenevano cominciano a seminare terrore e scompiglio in tutta la città. Solo un uomo è in grado di fermarli: Zozzik Mocholla, un cassaintegrato dedito al commercio clandestino di toporagni che coinvolgerà suo malgrado un’imbranata postina e un vecchio barbuto dal passato misterioso. Riusciranno i nostri eroi a sconfiggere la minaccia di questi infernali ammassi di pelo?

CLICCA QUI PER LEGGERE

Strade di Nibiru
– Di Daniele Fusetto

La Flotta della Virgo arriva nei pressi del pianeta Nibiru e perde contatti con l’intero universo: decide così di colonizzarlo per far perdurare le specie dell’impero. Settecento anni dopo, l’impero non si è ancora fatto sentire. I Discendenti della Virgo provano a sopravvivere al pianeta come meglio possono, giacché l’atmosfera non è respirabile da esseri antropomorfi e, su un anno di quindici mesi lunari, dodici mesi sono immersi in una Notte perenne, durante le quali numerose creature e anomalie modificano i connotati del pianeta. A causare ciò è la Marea, un vento ricco di materiale chimico e particelle spirituali.

Raccolta di racconti tratta dal GDR “Le Notti di Nibiru”.

CLICCA QUI PER LEGGERE

Il Destino della Chiave
– Di Vittorio Grimaldi

Red Fox, giovane orfano dalla vita molto complicata, giunge a essere un affermato uomo d’affari a soli 23 anni, nascondendo però un particolare della sua vita molto misterioso: fin da piccolo è dotato di strani poteri magici, gli stessi poteri che, fuori controllo, hanno spesso rovinato la sua vita, costringendolo alla quasi totale solitudine e attirandogli le attenzioni di creature paranormali che, di quando in quando, hanno cercato di minacciare la sua incolumità. Per lungo tempo la natura di questi poteri e di questi attacchi rimane nascosta fin quando un vecchio amico della sua infanzia, Tom Harvest, non ritorna a sorpresa nella sua vita rivelandogli una sconvolgente verità: Red è il figlio dell’amore proibito tra un angelo e un demone e il suo ruolo nei tempi bui che stanno per arrivare sarà di elevatissima importanza.

CLICCA QUI PER LEGGERE

Dark Matters
– Di Tiziano Ottaviani

Una copertina “edgy” che sembra sputata fuori direttamente dai primi anni 2000. Una raccolta di esercizi di stile senza pretesa, di freewriting camuffato da racconto. Una mia personalissima collezione di riflessioni e di pensieri che tutti facciamo, e di cui tutti discutiamo. Un’idea che ho in testa da diverso tempo e di cui ho già parlato con diversi amici fedeli. Una strizzata d’occhio a “Black Mirror”. La fantascienza e la distopia usati come mero pretesto per parlare di altro, per parlare di emozioni, sensazioni, di paure e di ansie. Un fluire di parole irregolari e sicuramente discontinue, pubblicate con cadenza sbagliata e mai puntuale. Una pausa dai miei lavori principali, uno sfogo, un ceppo per il fuoco della mia creatività che, appena ne ha la possibilità, fugge via a gambe levate.
Tutto questo è Dark Matters, se avete voglia di leggere, accomodatevi pure.

CLICCA QUI PER LEGGERE

Il Risveglio di Pancalidisso
– Di Leonardo Iacono

Da tempo Coronnilio soffre di strane allucinazioni che si verificano durante il risveglio. Incubi che tormentano le sue notti e le sue mattine. La paura di queste visioni scompare presto, almeno finché rimangono tali. Perché la nascita improvvisa di un antico potere a lungo sepolto le trasformerà in qualcosa di più tangibile.

CLICCA QUI PER LEGGERE

Livida Cianotica
– Di Liliana Costa

Penelope ha 25 anni e non esce di casa da tre.
La sua esistenza si trascina in giornate sempre uguali e silenziose, tra lo scorrere imperituro delle ore e lo sfiorire del suo viso. Penelope non vive ma muore a poco a poco, divorata dall’ansia e dall’agorafobia. Non cerca di cambiare, non smette di pensare. In lei è fulgida l’ossessione della morte. Ma Penelope si sente già un cadavere. Sa di essere cibo per i vermi da tempo, già da quando una serie di turpi vicende l’hanno rotta e segnata fino alla tenebra. Un evento apparentemente innocuo però cambierà per sempre la sua vita.

CLICCA QUI PER LEGGERE

Ars Arkana: Le Rovine di Kaminesh
– Di Max Casagrande

La chiesa ha sempre dato la caccia a chi praticava la magia, definendoli sbagliati, abomini, sacrileghi. I maghi, gli stregoni, i druidi, le streghe, gli evocatori, le guaritrici… tutti loro sono morti o si nascondono al meglio delle loro capacità. Gli Arser, una volta, erano gli “obiettivi” più ricercati, ma sono tutti morti da diversi secoli.
Sì, come no…
In aria c’è odore di cambiamento: due Arkani, uno stregone ed un mago, si risveglieranno domani, a mezzogiorno, e la mia profezia sta per avverarsi: la guerra sta per finire, ed è destinata a farlo entro la prossima luna piena. Che siano i draghi o le fate, qualcuno accompagnerà il Dimenticato fino alle rovine della vecchia accademia, dove avverrà l’ultima battaglia.
Colui che non voleva nuocere tornerà sui propri passi, accompagnato dalla sua famiglia. E temo, purtroppo, di essere proprio io quel ‘colui’.

– Dagli appunti del Mistico, pagine dell’Ars Arkana.

CLICCA QUI PER LEGGERE

Drunk
– Di Max Casagrande

Le arti marziali sono diventate improvvisamente una moda con la scoperta del chi: un’energia che scorre all’interno di ogni individuo. Al momento l’effetto più strabiliante che si può ottenere, dopo alcuni anni di studio, sono alcune scintille che scoppiettano dal nulla.
Inutile dire che il potenziale è molto più ampio con volontà e studio maggiori: si può rendere la pelle dura come la pietra, i pugni forti come auto in corsa e molte altre cose che si vedono nei film di supereroi e nei manga giapponesi.
Si vocifera poi di uno stile, potente più di tutti gli altri e che permette di sconfiggere qualsiasi chi, indipendentemente dalla potenza.
Cosa succederebbe se un solo ragazzo fosse in grado di fare entrambe le cose?
Questa è la storia della Tigre dai Pugni Cremisi, e di come ha salvato il Kung Fu e il mondo intero.

CLICCA QUI PER LEGGERE