La fine dell’anno si avvicina ed è tempo di bilanci anche nel mondo dei libri. C’è infatti un testo che, nel 2019, ha sbancato tutti gli altri: La ragazza della palude.

Il romanzo di Delia Owens ha quindi superato nelle vendite autori del calibro di John Grisham, Margaret Atwood e Stephen King.

Pubblicato nell’estate del 2018 con tiratura iniziale di 28 mila copie, l’opera prima della 70enne zoologa Delia Owens ha chiuso il 2019 con quattro milioni e mezzo di copie vendute.

Metà thriller e metà romanzo di formazione, il romanzo è ambientato nelle paludi della North Carolina, in un villaggio di pescatori dove circolano strane voci su una ragazza che dall’età di sei anni si aggira completamente sola tra canali e canneti.

Titolo originale Dove cantano i gamberi, il romanzo edito negli Usa da Putnam ha venduto i diritti in 41 paesi tra cui l’Italia (Solferino Editore).

Non solo libro ma anche grande schermo: l’attrice Reese Witherspoon, ha in programma di ricavarne un film per Fox 2000.