Diabolik al cinema avrà il volto di Luca Marinelli.  All’attore romano il ruolo di interpretare il personaggio dei fumetti più amato.

La pellicola, in uscita a fine 2020, vede Luca Marinelli quale volto del Re del Terrore, Miriam Leone quello dell’affascinante Eva Kant e Valerio Mastandrea vestirà i panni dell’ispettore Ginko in Diabolik.

Le riprese del film, dunque, inizieranno con tutta probabilità quest’autunno, con alcune scene che verranno girato a Trieste e altre in Valle d’Aosta.

Una scelta di cui andiamo orgogliosi” dichiarano i registi Antonio e Marco Manetti che su Wired, affermano:

Nello scegliere i protagonisti non ci siamo basati sulla sola somiglianza, ma abbiamo cercato e trovato attori bravi, in grado di comunicare le giuste emozioni.

Per Luca Marinelli, una grande conferma dopo gli importanti ruoli e riconoscimenti come nel film del 2015 Lo chiamavano Jeeg Robot, diretto da Gabriele Mainetti, dove interpreta Lo Zingaro.

Grazie alla sua interpretazione, infatti, Marinelli vince il suo primo David di Donatello come miglior attore non protagonista, nonché un Nastro d’Argento e un Ciak d’oro nella medesima categoria.

Nello stesso anno, inoltre, partecipa al videoclip di Niente di strano, singolo d’esordio del cantautore Giorgio Poi, suo amico. Nel 2017 interpreta Fabrizio De André nella miniserie Fabrizio De André – Principe libero.