Archetipi e Stereotipi: Lo Schema di Propp

Ben ritrovati amici e lettori! (Davvero, oramai mi è quasi impossibile incominciare ogni articolo che propongo, se non in questo modo!).
Potete biasimarmi per la mia cortesia?
Dopotutto credo di no, infondo è d’uopo accogliervi calorosamente ad ogni nostro nuovo incontro, mostrandovi quanta più assicurante e tiepida riverenza! (Cosa sta succedendo al mio lessico? Eh?).

Caratterizzazione dei personaggi: Cultura e religione

“Il termine cultura deriva dal verbo latino colere, “coltivare”. L’utilizzo di tale termine è stato poi esteso a quei comportamenti che imponevano una “cura verso gli dei”, da cui il termine “culto” e a indicare un insieme di conoscenze. Oggi si può dare una definizione generale di cultura, intendendola come un sistema di saperi, opinioni, credenze, costumi e comportamenti che caratterizzano un gruppo umano particolare; un’eredità storica che nel suo insieme definisce i rapporti all’interno di quel gruppo sociale e quelli con il mondo esterno.”

Archetipi e Stereotipi: Questioni di “Identità”

Ma buonasera! Buonasera miei cari! (oppure buongiorno/buonanotte/buon pranzo/buon natale/ pasqua/capodanno, insomma conoscete la storia).

Ci ritroviamo di nuovo qui, dopo l’alternarsi delle settimane, nel nostro consueto e oramai familiare appuntamento al “Bar Virtuale”, impegnati a trangugiare il nostro consueto caffè digitale mattutino. Tuttavia, mi sono reso conto che, nel frattempo, questo Bar si è evoluto verso una sottospecie di tavola calda in quanto, ahimé, il tempo passa per tutti quanti, e a furia di parlar male degli stereotipi del Fantasy ci siamo dilungati tanto ed oramai si è “fatta na certa”.
Si avvicina quindi il nostro pranzo intellettuale, ed io comincio ad aver piuttosto fame.
Voi pure? E allora “annamo a magnà”, no?

Worldbuilding: Razze ed Etnie dei paesi tuoi!

Salve a tutti utenti Scriptiani. Questa volta apro l’articolo con delle scuse, infatti volevo chiedervi di perdonarmi perché solo oggi ho notato di aver dimenticato di pubblicare su Facebook il sondaggio dello scorso articolo. Mi scuso per questa mia mancanza, ma i vari impegni di questo periodo hanno cancellato dalla mia memoria (che già di per sé non è delle migliori) il sondaggio. Quindi in questo articolo non presenterò l’evoluzione della nostra ambientazione, che recupererò la prossima volta.